Serramenti con Vetro basso Emissivo

I vetri sono una componente fondamentale non solo di una finestra ma dell’intera casa. Spesso quando si decide di cambiare gli infissi si presta molta attenzione alla qualità della struttura (numero di camere del telaio, ante, spessore del serramento, etc.) ma molto meno a quella del vetro. Il problema è che non solo il telaio, ma anche il vetro ha un ruolo importante nell’efficienza dei serramenti.

Il problema è che non solo il telaio, ma anche il vetro ha un ruolo importante nell’efficienza dei serramenti.

Vediamo quindi qual è la funzione del vetro e quali sono i parametri di cui tener conto quando ti appresti a cambiare i tuoi serramenti:
1. Il grado di trasparenza e l’illuminazione naturale degli ambienti;
2. Il grado di riflessione solare (fattore “g”);
3. L’isolamento acustico
4. La sicurezza agli infortuni.

Oggi qui ci occuperemo dei primi 2 parametri, lasciando l’analisi degli altri due a futuri articoli.

Come scegliere il vetro migliore per aumentare l’efficenza energetica della tua abitazione.

Quando parliamo di luce facciamo ovviamente riferimento alla fonte massima di energia per il nostro pianeta: il Sole. I suoi raggi ci forniscono la luce e insieme anche il calore necessari per la nostra vita. Luce e calore però, non sono la stessa cosa e non viaggiano neanche sugli stessi raggi: in termini tecnici si dice che viaggiano a lunghezze d’onda differenti. Semplificando molto possiamo dire che ci sono raggi che ci riscaldano e altri che illuminano le nostre giornate. Tenere conto di questa distinzione quando si parla di vetri è fondamentale.

Se dovesse esistere un vetro perfetto, quali caratteristiche avrebbe?

  • Farebbe passare SEMPRE il 100% della Luce
  • In ESTATE fermerebbe se non il 100%, gran parte del Calore esterno
  • In INVERNO manterrebbe dentro il 100% del calore prodotto dal riscaldamento

In un mondo ipotetico questa sarebbe la soluzione perfetta: luce al massimo, caldo in inverno e fresco in estate. Nel mondo reale una soluzione del genere non esiste e bisogna accettare dei compromessi.

Il vetro selettivo

l vetro selettivo è un particolare tipo di vetro a cui viene applicato uno strato di metalli nobili, che “cerca” di fare passare dall’esterno più luce visibile e filtra il calore in eccesso. (Riflette il calore evitando l’effetto serra in casa) Utilizziamo un po’ di numeri per rendere il tutto più chiaro: Un doppio vetro non selettivo standard fa passare circa il 75% della luce e circa il 53% di calore.

Con un doppio vetro selettivo invece rimane pressoché invariata la luminosità ma si abbassa fino al 40% il calore che entra.

Ok, niente da dire, in questo modo in estate il caldo afoso rimane fuori e ne siamo ben contenti.

 

     

Ma per la fase invernale come la mettiamo?

Come abbiamo già detto in inverno un vetro ideale non permetterebbe al calore generato dall’impianto di riscaldamento di uscire.

Per capire in dettaglio come sia possibile ottenere questo risultato ci spostiamo all’interno tra le due lastre di vetro.

Questo spazio non è riempito di aria comune ma di uno specifico gas ad alto potere isolante: l’ARGON. (In alcuni casi è utile abbinare al gas anche una speciale lastra di tipo basso emissivo, la lastra basso emissiva riflette il calore ambientale generato dall’impianto di riscaldamento riducendo notevolmente la dispersione verso l’esterno e migliorando il comfort).

Quindi per proteggerci 365 giorni all’anno in generale la soluzione migliore è:

  • Gas interno al vetrocamera che funge da barriera per il calore prodotto durante la fase invernale dall’impianto di riscaldamento
  • Vetro selettivo all’esterno in modo da respingere gran parte dell’energia solare in eccesso che, se entrasse in casa, innalzerebbe le temperatura obbligandoci ad azionare il climatizzatore.

Ovviamente per capire la soluzione ideale per la TUA abitazione avremmo bisogno di altre informazioni, del tipo:

– Quanto sole batte nella zona in cui abiti?
– Qual è l’orientamento della finestra a cui devi cambiare il vetro?
– Come sono le pareti della tua abitazione?

Solo sapendo la risposta a queste e ad altre domande potremo creare la soluzione su misura per casa tua.